Spesa sanitaria, Italia quarta al mondo per efficienza

Uno studio basato sui dati di diverse agenzie internazionali rivela che l’Italia è quarta al mondo per efficienza nella spesa sanitaria, in Europa infatti è dietro soltanto alla Spagna

Quarta al mondo per efficienza della spesa sanitaria. E’ questo il responso di uno studio che ha riguardato i dati prodotti da diverse agenzie internazionali, per l’anno 2015.

Ad affermarlo, uno studio secondo il quale, in questa speciale classifica il nostro paese è salito di due posti rispetto allo scorso anno. L’Italia è infatti quarta, alle spalle di Hong Kong, Singapore e Spagna.

Spesa sanitaria, Italia quarta al mondo per efficienza
Spesa sanitaria, Italia quarta al mondo per efficienza

Lo studio si caratterizza dall’analisi dei dati prodotti nel 2015 da diverse agenzie internazionali, dall’Oms al Fmi, dati che si riferiscono in particolare a quei paesi ove si registra un’aspettativa di vita di almeno 70 anni di età, un Pil pro capite che supera i 5mila dollari l’anno e una popolazione minima di 5 milioni di persone.

Spagna e Italia hanno totalizzato punteggi molto vicini, tuttavia molto distanti dalle prime della classe Hong Kong e Singapore le quali hanno una minore spesa sanitaria rispetto al Pil con una aspettativa di vita paragonabile alla nostra.

Fra i paesi che invece mostrano un’importante flessione dovuta anche al peggioramento dell’aspettativa di vita, vi sono la Gran Bretagna che è uscita dalle prime dieci e soprattutto gli USA, scesi sino al 54° posto.

Gli Stati Uniti infatti, seppure presentano la seconda spesa procapite per la sanità hanno un’aspettativa di vita di 76 anni, sei meno dei paesi più avanzati.

Si fa notare invece la Thailandia, che come segnala il rapporto, ha scalato la classifica passando dal 41° posto al 27°. Ciò è dovuto al fatto che la spesa procapite è scesa del 40% mentre l’aspettativa di vita è aumentata. Il turismo medico è fra le industrie thailandesi che stanno crescendo di più″.

Facebook Comments