Una persona su tre al mondo soffre di pressione alta ma non lo sa

Una persona su tre al mondo soffre di pressione alta senza saperlo, anche per questo, di recente, Federfarma ha realizzato una campagna di sensibilizzazione e di screening in seimila farmacie

Più di un terzo delle persone al mondo soffre di pressione alta, un problema che ogni anno provoca 10 milioni di decessi. Ciò che emerge da uno studio condotto a livello globale dai ricercatori dell’Università dell’Australia Occidentale però, è che sono moltissimi coloro che ne soffrono senza esserne coscienti.

pressione alta
pressione alta

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista medica Lancet Global Health, ha analizzato 1,2 milioni di persone aventi un’età pari a 18 anni, in 80 paesi in tutto il mondo. Il risultato è stato che il 34,5% delle persone sottoposte a controlli, presentava la pressione alta, oltre 140/90.

Il dato rilevante è che di queste persone, il 17% non stava osservando alcun trattamento mentre il 46,7% stava ricevendo un trattamento, tuttavia la pressione sanguigna non risultava ancora nella norma, dunque fuori controllo.

“Ciò che è davvero allarmante -ha affermato l’autore principale dello studio Markus Schlaich- è che quasi la metà delle persone che erano già in cura per l’ipertensione avevano ancora una pressione sanguigna superiore ai livelli raccomandati. In altre parole metà dei pazienti sono trattati in modo inadeguato”.

La cosa starna è che la disponibilità dei farmaci c’è, ma secondo Markus Schlaich ciò si verifica perché “in gran parte, è dovuto al fatto che le persone non assumono i medicinali in quanto hanno avuto effetti collaterali o temono di averne”.

Nel frattempo in Italia, si è tenuta l’iniziativa “Abbasso la pressione!”, organizzata da Federfarma dando la possibilità agli utenti di approfittare di queste giornate di prevenzione che hanno costituito la prima campagna nazionale per il controllo dell’ipertensione.

Un’iniziativa che ha visto la misurazione gratuita della pressione e consigli utili su come prevenire o affrontare il fenomeno. Le farmacia coinvolte per lo screening gratuito sono state 6.000 in tutta Italia.

Facebook Comments